Immagine. .

Vedo te
sopra ad ogni cosa
ricoperta di mille emozioni.

Vedo te
come eri una volta:
innamorata.

Vedo te
sola
con tante lacrime addosso.

Vedo te
con i riccioli biondi
mossi dal vento.

Vedo te
fra le pagine nascoste
dei miei giorni.

Vedo te
nel cielo
ogni mattino.


Solo ricordi
il non sapere
il non averti.

Infinito 

Lo spessore della luce
è infinito
i tuoi sospiri
il mio risveglio.

Sottile è l’immagine
che cresce
che non si nasconde.

La luce
piccolo sogno
di vecchiaia 
o di gioventù.

Come non mai
una foto
che ti tiene ferma
per non sfuggire hai miei pensieri.

Bionda sorridi
che non ti nascondi
rimani
guardami e pensami ancora.

Senza Fine ….. 

La mente fugge
e la notte straniera
t’assomiglia.

È unico e indimenticabile
il sorriso
che t’avvolge.

Tu
troppo amore
troppo grande
è confuso.

Anche se non sei qui
ti sento vicina
e non lasciare che le notti
felicemente m’inghiottano.

Scivola lentamente dentro di me
e stringimi forte e fa 
che il mio gioioso tormento
diventi una dolorosa emozione.

Tutto Vale .. 

Tutto vale

Io credo che una foglia d’erba non valga affatto
meno della quotidiana fatica delle stelle.
E la formica è ugualmente perfetta, come un granello di sabbia,
come l’uovo di uno scricciolo,
E la piccola rana è un capolavoro pari a quelli più famosi,
E il rovo rampicante potrebbe ornare i balconi del cielo.
E la giuntura più piccola della mia mano qualsiasi meccanismo può deridere